Kristi Morris Photo
Kristi Morris Photo

Recensione del tour dello Champagne Canard-Duchêne: visitare le cantine di una famiglia preferita

Logo stemma dorato Canard Duchêne

Mentre mi godevo la compagnia dei miei genitori durante un lungo weekend, ho deciso di portarli in viaggio nella capitale spirituale della Champagne, Épernay. Sapendo che Canard-Duchêne era il loro Champagne preferito, ho pensato di portarli in cantina per una visita guidata dato che era nelle vicinanze.

Avendo già recensito L'ingresso di Canard-Duchêne Authentic Brut cuvée , Ho pensato che sarebbe stata anche una grande opportunità per coprire l'intera esperienza.


Usa i link sopra per saltare avanti o scorri verso il basso per leggere tutto.

Leggi le guide allo champagne di Bespoke Unit


A proposito di Canard-Duchêne

Canard Duchêne Stemma AnticoSebbene i miei genitori affermino spesso con orgoglio che si godono Canard-Duchêne dal 1983, la casa produce il suo vino effervescente da molto più tempo.



Fondata nel 1868, Canard-Duchêne celebra attualmente il suo 150 ° anniversario. La sua storia inizia quando Victor Canard, un bottaio, ha incontrato la figlia di un produttore di vino, Léonie Duchêne.


Innamorati profondamente, decisero di sposarsi e nel 1868 fondarono insieme la loro casa di Champagne. Portando i loro nomi, la casa crebbe fino a diventare un grande marchio.

Canard-Duchêne attirò presto l'attenzione degli zar russi. Di conseguenza, il figlio di Victor e Léonie, Edmond, ottenne un contratto come fornitore ufficiale della Corte Imperiale nel 1890.

In onore di questo risultato, Canard-Duchêne ha adornato le loro bottiglie con lo stemma dell'aquila a due teste imperiale della Russia. Inoltre, la sciabola della loro etichetta rappresenta il rapporto del marchio con l'arte del sabraggio, che spiegheremo in seguito.


Oggi, Canard-Duchêne è venduta in oltre 130 paesi in tutto il mondo con una produzione annuale di 4 milioni di bottiglie e afferma che una viene aperta da qualche parte ogni 15 secondi. Nel frattempo, il frullatore della Canard-Duchêne, Laurent Fédou, è in casa dal 2003.

Dov'è lo Champagne Canard-Duchêne?

Mentre Canard-Duchêne ricava le sue uve da 400 ettari all'interno di 60 diversi cru, la casa stessa ha sede a Ludes al N ° 1, rue Edmond Canard.

Ludes stesso è un file villaggio premier cru nel Montage de Reims, ma è molto vicino sia alla Vallée de la Marne che alla Côte de Blancs.

Pertanto, è facilmente raggiungibile in auto sia da Reims che da Épernay, che sono i più famosi hub della Champagne. Tuttavia, il trasporto pubblico è piuttosto impegnativo quando si visita la regione.

Puoi saperne di più su come è divisa la regione dello Champagne e sulle sue uve con il nostro pieno Guida della regione dello Champagne .

Come prenotare un tour con Canard-Duchêne

Canard-Duchêne richiede ai visitatori di prenotare i loro tour in anticipo, che può essere fatto per telefono o tramite il loro sito web .

Quando si prenota online, è sufficiente compilare un modulo e inviarlo. Tuttavia, questa è solo una richiesta di tour e sarai contattato per una conferma in base alla loro disponibilità.

Duchêne Duck Visiting Bar

La conferma arriva sotto forma di email o telefonata, quindi è importante verificare la loro risposta. Questo perché sebbene la maggior parte dei giorni avrà tanti tour programmati, ce ne sono meno negli altri. Inoltre, alcuni sono in francese mentre altri sono in inglese, quindi vale la pena controllare in anticipo.

Nel nostro caso, c'erano meno tour di quelli elencati perché era il periodo di bassa stagione, quindi il nostro tour è finito per essere un periodo leggermente diverso dal previsto.

Quanto costano le visite alle cantine Canard-Duchêne?

Visitare Canard-Duchêne offre un eccellente rapporto qualità-prezzo rispetto a molte altre visite, che possono essere costose.

Una visita tipica costa quanto segue:

  • Adulti: € 14
  • Bambini (0-10 anni): Gratuito
  • Bambini (10-17 anni): € 7
  • Gruppi (15+ persone): € 13

Nella visita è inclusa una degustazione, che è uno dei motivi per cui gli adulti costano più dei bambini.

Recensione del tour di Canard-Duchêne

Duchêne Entrance DuckPoiché non ho letto le mie e-mail prima di arrivare, siamo arrivati ​​leggermente prima dell'orario finale del tour, motivo per cui mi sono assicurato di menzionare che vale la pena controllare nella sezione sopra.

Tuttavia, siamo stati accolti calorosamente da Aurélie, una delle guide di Canard-Duchêne, che ci ha invitato a prendere posto mentre aspettavamo. Anche l'attesa non è stata scomoda poiché l'atrio di Canard-Duchêne dispone di un ampio salone con molti posti a sedere.

Mentre aspettavamo, abbiamo bevuto uno sfacciato bicchiere di champagne dal bar vicino e Aurélie ha fatto vedere un video introduttivo.

Quando è arrivato il momento del tour, si è scoperto che eravamo gli unici visitatori. In quanto tali, siamo stati felicissimi di avere il posto tutto per noi!

Presentazione di Champagne e Canard-Duchêne

Canard Duchêne Cantina ScalePer prima cosa siamo stati indirizzati attraverso una grande porta a vetri, che ci ha portato giù per una scala relativamente moderna al primo piano delle cantine di Canard-Duchêne. Aurélie ha risposto felicemente alle nostre domande e ci ha fornito alcuni fatti durante il nostro viaggio prima dell'inizio del tour.

Quando abbiamo raggiunto la base della scala, mi sono reso conto che avevamo esaurito un bel numero di domande e speravo che ci fosse del materiale rimasto per il tour!

Fortunatamente, c'era ancora molto da esplorare, che mi rendo conto più imparo sullo Champagne.

Imparare a conoscere la regione

Siamo arrivati ​​in una grande stanza con un'installazione moderna sul muro che circonda una mappa della regione al centro. Verso il lato, c'era un cavalletto con un'altra mappa della regione, che Aurélie usava per spiegare come era stata scomposta.

Per chi non ha familiarità con lo Champagne, questo è stato un ottimo punto di partenza. Aurélie ha quindi utilizzato questo come base per spiegare il ruolo di Canard-Duchêne nel settore.

Introduzione al Duck Duchêne Champagne Tour

Come un Manipolatore di commercianti , Canard-Duchêne acquista la maggior parte delle sue uve altrove come ho spiegato sopra. Dei 60 champagne cru che usano, ci sono alcuni grandi e premier cru villaggi per l'accesso a uve premium.

Al fine di garantire una produzione regolare, Canard-Duchêne ha una serie di contratti da 4 a 6 anni con viticoltori locali con i quali condividono uno stretto rapporto di lavoro con frequenti visite.

Processo di vinificazione

Aurélie poi ci condusse oltre un vecchio torchio e in un corridoio su cui era stato disegnato un affresco con il processo di produzione dello Champagne. Durante questa presentazione, abbiamo imparato a conoscere il tipico processo di vinificazione e alcune prelibatezze specifiche di Canard-Duchêne.

Canard Duchêne Old Press

Ad esempio, abbiamo scoperto che la raccolta del 2018 è stata particolarmente anticipata a causa del caldo intenso ed è iniziata il 25 agosto invece che nella prima settimana di settembre. In effetti, l'anno è stato piuttosto eccezionale, quindi possiamo aspettarci un millésime 2018 tra pochi anni!

Inoltre, abbiamo appreso che la maggior parte delle loro uve viene prima fermentata da otto a dieci giorni in vasche d'acciaio. Nel frattempo, la loro cuvée P181 biologica viene lasciata sviluppare in botti di rovere prima di maturare nelle loro bottiglie.

Per l'assemblaggio dello Champagne Canard-Duchêne vengono utilizzati oltre 70 vini diversi e la casa utilizza più uve Pinot che Chardonnay. Inoltre, i loro vini di riserva possono essere conservati in serbatoi per un periodo compreso tra due e tre anni, il più vecchio è del 2008.

Introduzione al tour di Canard Duchêne

Infine, ci è stato anche spiegato che la loro cuvée Charles VII è invecchiata per quattro anni invece del minimo obbligatorio di 18 mesi.

Sebbene Aurélie abbia rotto tutto per noi durante la visita, puoi saperne di più su come viene prodotto lo Champagne la nostra guida completa .

Prima di dirigerci a un livello inferiore, Aurélie ci ha mostrato una scultura dell'imponente stemma di Canard-Duchêne. Qui, ha colto l'occasione per spiegarci le sue origini come ci ho spiegato brevemente più altri fatti divertenti, che non ti spoilerò se hai intenzione di andare!

Canard Duchêne Vecchio Stemma

Le cantine

Canard Duchêne Ludes ChâteauDopo aver ammirato l'imponente stemma, siamo stati portati giù da una vecchia rampa di scale nelle cantine originali della casa. Scolpita a mano a metà del XIX secolo, la cantina apparteneva al castello Ludes che apparteneva alla famiglia.

Tuttavia, il castello fu parzialmente distrutto durante la prima guerra mondiale a causa delle vicine linee del fronte. Negli anni Cinquanta fu poi purtroppo completamente demolita in modo che la casa potesse ricostruirsi.

Scavate nel sottosuolo calcareo naturale del terreno, le cantine offrono un clima ideale per la maturazione dello Champagne. L'ambiente umido rimane a una temperatura costante di 10 ° C (50 ° F) e l'oscurità impedisce l'esposizione alla luce non necessaria del vino.

È interessante notare che abbiamo anche appreso che le cantine erano utilizzate come ospedali durante entrambe le guerre mondiali per i soldati feriti. Si spera che le truppe abbiano ricevuto qualche bicchiere prima di tornare al fronte!

Una galleria d'arte sotterranea

Duchêne Cellar Champagnes On Lees

Il primo piano era stato lasciato come cantina con file di bottiglie sulle pupitres utilizzate per il processo di crivellamento. Tuttavia, questi erano principalmente per la visualizzazione perché non conosco nessuna casa che impiega ancora qualcuno per indovinare una media di 40.000 bottiglie al giorno.

Vincent Rahir Remuage Art presso le cantine Canard DuchêneLungo ogni lato del corridoio della cantina c'erano lunghe alcove, che erano state trasformate in installazioni artistiche individuali.

Ognuno era originale e cercava di incarnare l'identità di Canard-Duchêne mentre rendeva omaggio al vino effervescente. Progettato da artisti francesi, il mio preferito è stato realizzato da Vincent Rahir, nato a Épernay.

Chiamato semplicemente 'Remuage' o 'Riddling', presentava una disposizione murale di bottiglie di invecchiamento con un pupitre al centro. Nel frattempo, l'illuminazione dal pavimento illuminava le bottiglie nella pupitre in modo da poter vedere il sedimento vicino alla corona.

Finestre della cappella del castello di Canard Duchêne LudesAltre installazioni hanno presentato l'albero genealogico Canard-Duchêne in modo artistico, un'esposizione di strumenti originali per la vinificazione e le vetrate originali recuperate e ristrutturate dalla cappella del castello di Ludes.

Sebbene sia forte la tentazione di descriverli tutti, non vorrei rovinare l'esperienza di scoprirli da soli!

L'arte del sabrage

Come accennato in precedenza, intendevo spiegare il rapporto continuo di Canard-Duchêne con l'Arte del Sabrage. Una forma d'arte sviluppata per la prima volta dagli ufficiali napoleonici, la sciabola è la tecnica di aprire una bottiglia di Champagne con una spada.

Canard Duchêne Sword Art Installation

Canard-Duchêne continua a ospitare eventi e formare professionisti della sciabola della Champagne. In effetti, la casa ha una lunga relazione con 80 diversi istituti di istruzione tra cui HEC, La Sorbonne, Polytechnique e Saint-Cyr.

Livelli segreti

Aurélie poi ci portò giù di un altro piano per vedere altre cantine. Mentre scendevamo i vecchi gradini in pietra, ci ha spiegato che le cantine presentavano quattro livelli con una profondità massima di 35 metri, che ospitano un totale di 11 milioni di bottiglie tra di loro.

Canard Duchêne Cantina Vecchi Strumenti di Vinificazione

Tuttavia, un quinto livello era stato scoperto di recente per caso durante il pompaggio delle cantine dopo l'allagamento. Finito solo in parte, non c'erano scale per questo livello segreto ma solo un buco.

Sentendo questo, Laurent Fédou è stato ispirato dall'idea di usarlo per invecchiare lo Champagne per celebrare il 150 ° anniversario della casa. Di conseguenza, 150 bottiglie saranno collocate all'interno di questo abisso e 50 bottiglie vintage per buona misura in modo che possano utilizzare l'ambiente naturale della grotta durante il premio de mousse.

Biblioteca dello Champagne

L'ultimo piano della visita guidata presentava lunghi corridoi di bottiglie di champagne su doghe , che è la parte principale dell'affinamento del vino in bottiglia. Questi corridoi sono ancora in uso e le bottiglie che abbiamo visto un giorno verranno tappate e distribuite in tutto il mondo.

Duchêne Champagnes On Slats

Mentre forniva qualche informazione in più sulla produzione e logistica di Canard-Duchêne, ha puntato la torcia su una delle bottiglie. Qui, abbiamo potuto vedere chiaramente il sedimento prodotto dal processo di invecchiamento, bagnando il contenuto liquido.

Biblioteca dello Champagne Duck DuchêneAlla fine di questo corridoio c'era il tipo di biblioteca che preferirei di gran lunga agli scaffali. Una piccola stanza scavata nella pietra, la biblioteca dello Champagne di Canard-Duchêne ospita una collezione di circa 10.000 bottiglie.

Ogni bottiglia è stata crivellata ma deve ancora essere sboccata, il che significa che può continuare a invecchiare per decenni con la più antica che risale al 1957. Inoltre, dietro le sbarre di ferro si può vedere una collezione privata.

Uno spazio dedicato per il frullatore, Fédou utilizzava le strutture della biblioteca per assaggiare occasionalmente vini di periodi diversi al fine di comprendere meglio le miscele della casa.

Degustazione di champagne

Dopo aver salito e disceso oltre 130 gradini, eravamo pronti per un piccolo ristoro. Per concludere la visita, Aurélie ci ha riaccompagnato su per le rampe di scale fino al bar vicino all'atrio da cui era iniziato il tour.

Canard Duchêne Tour Guide At Bar

Ha quindi proceduto a mettere in evidenza una selezione di cuvée che potremmo provare. Di solito una visita prevede un solo bicchiere per la degustazione. Tuttavia, Aurélie è stata così gentile da farci provare qualcun altro dato che lavoravo con l'unità su misura ...

In offerta per provare quel giorno c'erano le seguenti cuvée:

P181 Extra Gross

La miscela biologica di Canard Duchêne è un extra brut secco composto da 30% di pinot nero, 30% di pinot meunier e 40% di chardonnay. Tutti provenienti dal villaggio di Verneuil, il nome della cuvée deriva dallo specifico appezzamento di 12 ettari in cui vengono raccolte le uve.

Carlo VII

L'alfiere della casa è un classico e la miscela preferita dai miei genitori. Prodotto con il 30% di vini di riserva, il blend è composto dal 40% di pinot nero, 30% di pinot meunier e 30% di chardonnay.

Charles VII Blanc de Blancs

Un Blanc de Blancs è uno Champagne prodotto utilizzando solo uve bianche, che di solito è solo Chardonnay. Questa miscela particolarmente cremosa ha un finale fresco di frutta bianca ed è composta per il 30% da vini di riserva.

Carlo VII Bianco di neri

Il mio preferito tra la selezione di Canard-Duchêne, il ricco Blanc de Noirs è composto per il 70% da pinot nero e per il 30% da pinot meunier. Un'esperienza intensa e aspra, il palato maturo presenta confetture di frutta rossa con un finale lievitato.

Charles VII Smooth Rosé

Anche se di solito non sono appassionato di Champagne dolce, ero ansioso di provare qualcosa di nuovo. La nuova cuvée Sec di Canard Duchêne è un meraviglioso fruttato con il 20% di vini di riserva nella miscela.

Con il suo alto contenuto di zucchero è una miscela di 40% di pinot nero, 30% di pinot meunier e 30% di chardonnay.

Pensieri conclusivi

Se stai cercando di scoprire una casa piccola ed economica con una ricca storia, Canard-Duchêne è una delle preferite dalle famiglie. Come accennato in precedenza, ho già recensito la loro cuvée Authentic, presente anche tra le nostre i migliori champagne sotto i $ 50 .

Duchêne Charles VII Duck & Gift Bag

Dato che Canard-Duchêne è lontano dal caos e dalla frenesia delle case più grandi, è sia conveniente da visitare che senza stress. Inoltre, c'è un ampio parcheggio e sono disponibili numerose visite durante la giornata.

Aurélie è stata un'ospite meravigliosa che si è dedicata a farci sentire a casa e non vedo l'ora di una futura visita per Bespoke Unit.

Personalmente, sono stato felicissimo di aver avuto l'opportunità di esplorare Canard-Duchêne con i miei genitori, che per loro è stato un viaggio piuttosto sentimentale. Oggettivamente, è una visita utile se ti trovi nella regione e ti consiglio di includerla in un viaggio programmato.