Kristi Morris Photo
Kristi Morris Photo

Dark Souls 3 originariamente aveva il pontefice Sulyvahn come boss finale, secondo il contenuto tagliato

Pontefice_Sulyvahn

Benchè Dark Souls 3 è uscito da alcuni anni ormai, ciò non significa che abbiamo finito di conoscere il titolo brutalmente contorto. Dai filmati tagliati, quindi dai suggerimenti degli sviluppatori, abbiamo imparato molto sul terzo capitolo di questo spietato franchise da quando è stato lanciato per la prima volta nel 2016. Quella conoscenza continua a fluire e l'ultimo bocconcino di curiosità potrebbe essere uno dei miei preferiti personali ancora ... perché, voglio dire... Pontefice Sulvahn.

Secondo Lance McDonald, uno sviluppatore indipendente è diventato Anime scure infinito pozzo di conoscenza, oggi è andato sul suo Twitter per lanciarci qualche altra bomba di verità riguardo al boss finale del gioco nel titolo uscito e quale fosse il piano originale. Puoi vedere la serie di tweet qui ma per tenere il tutto insieme, li trascriviamo di seguito:


'Dark Souls 3' originariamente finiva nelle tombe interrotte,' iniziò McDonald nel suo schema completo di quello che avrebbe potuto essere, 'ma non era la versione notturna, c'era una terza versione. L'ultimo boss che hai combattuto in origine è stato in seguito rinominato 'Pontiff Sullivahn' e spostato su una mappa diversa, ma Sullivhahn era assolutamente l'ultimo boss.'

Ha poi aggiunto: 'Alla fine la terza versione è stata completamente tagliata, così come l'intero sistema per cambiare l'ora al volo. Hanno appena costruito una mappa completamente nuova per lo scontro finale alla fine.' McDonald ha poi aggiunto dei tre stati originali affermando: 'In origine c'erano 3 stati, in cui la mappa 'Graves' poteva andare. 'Predefinito', 'Eroso' e 'Last Boss'. Il sistema 'Cerimonia' è stato utilizzato per passare da uno stato all'altro del mondo. Ogni stato aveva un capo diverso».

'SnakeSoul' è stato cancellato del tutto', ha aggiunto, 'Non ho il suo file del personaggio, quindi il gioco si blocca quando visito la sua mappa. Ho appena rimosso il riferimento e la mappa si carica correttamente.' Ha poi aggiunto il tweet qui sotto con le mappe viste nei file del gioco:


Attack on Titan stagione 1 ultimo episodio

Ecco i 3 stati in cui la mappa 'Graves' poteva essere originariamente commutata utilizzando il sistema di cerimonia. pic.twitter.com/S7q3r14SnZ



- Lance McDonald (@manfightdragon) 18 aprile 2018

Oltre al sovraccarico di informazioni di cui sopra, un altro utente ha anche aggiunto un documento, visto qui , alla conversazione Twitter che ha registrato le proprie informazioni più vicino al lancio. Le informazioni viste, dice, devono essere trapelate da un addetto al controllo qualità, anche se questo non è confermato, ovviamente.


Abbastanza pulito, soprattutto se sei un hardcore Anime scure fan. Non vedo l'ora di vedere cosa porterà il futuro e quali altre sorprese verranno scoperte.